Algnesh Fessaha

Alganesh Fesseaha nata in eritrea, da 40 anni a Milano. Attivista in prima fila nella lotta contro il traffico di esseri umani, rapimenti e torture dei rifugiati Africani nella Penisola del Sinai, in Libia e in Sudan. Fondatrice e presidente della ONG Ghandi (http://www.asefasc.org/), che aiuta donne e bambini disagiati e vittime di abusi in vari paesi dell’Africa Orientale, Occidentale, in Europa e in India. Da oltre 20 anni impegnata nell’ambito nazionale e internazione su vari temi legati alla difesa dei diritti umani. A rischio della propria vita a salvato 650 dalle torture e dalla schiavitù e 3000 persone dalle prigioni egiziane. Ha ricevuto nel 2013 l’Ambrogino d’oro, la massima benemerenza civica milanese. Nel 2009 Il presidente della Regione Lombardia le ha conferito il Premio per la Pace.

Libri dell'autore